“E L’America sognò la Magnani” (Fabio Ferzetti, Il Messaggero, 29/06/2015)

001

«Era sensuale, irruenta, sempre vera. E Hollywood si innamorò di lei. Ne uscirono tre film, molto imperfetti, e un Oscar. Ma anche un ambizione mai confessata: quella di fare la regista».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...